Amatto

luglio 11, 2007

Il ministro dell’Interno Giuliano Amato interviene al convegno su “Islam e Integrazione” e ci insegna che:”Nessun Dio autorizza un uomo a picchiare la donna. E’ una tradizione siculo-pakistana che vuole far credere il contrario” (Ansa, 11-07)

Stefania Prestigiacomo, gravida di lividi, intima al ministro di scusarsi “sennò lo querelo!”.

Palermo indignata: “Equipararci ai Pakistani significa di fatto eliminare la storia, anche antropologica, del maschilismo in Sicilia. Dispiace”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: