“Opinioni sull’aborto”

dicembre 20, 2007

editoriale-ferrara.jpg

Leggendo un articolo del genere, oggi, sul Foglio, scritto da Ferrara, verrebbe automatico liquidare tutto con una battuta, verrebbe automatico semplificare. Però invito tutti, e me stesso, a fermarci a riflettere un pò. E ho l’argomento definitivo per farlo: Pasolini nel 1975 scriveva più o meno quello che scrive oggi Ferrara.

Annunci

3 Risposte to ““Opinioni sull’aborto””

  1. GG said

    Non so cosa dicesse Pasolini (anzi, se ci hai un link, linkalo pure! 😀 )

    Ho tuttavia abbastanza chiare le mie idee in alcune materie bioetiche.
    Non posso non notare anzitutto che equparare la pena di morte all’aborto è tutt’altro che dettato da “ragione ed esperienza”: nel primo caso si uccide un soggetto che è PERSONA, cosciente e morale, in ossequio ad una grossolana e inutile legge del contrappasso (e Ferrara, almeno così pare leggersi, proprio contrario alla pena di morte non è). Nel secondo caso si uccide una vita, ma non si uccide una persona: questo non deve scandalizzarci, è bene fare i conti con quello che è un di fatto. L’embrione è certamente vita: l’aborto non si basa sull’assunto che non lo sia. L’aborto si basa su un bilanciamento di interessi: la stessa Corte Costituzionale ha precisato che non è affatto irragionevole accordare prevalenza alla salute della “Donna” (come dice Ferrara), che “persona è”, rispetto a quella dell’embrione, “che persona deve ancora diventare”. Essere persona è cosa ben diversa dall’essere mera vita biologica: è cosa ben diversa avere un vissuto biografico alle spalle e vederselo negato barbaramente da una legge dello Stato, rispetto a smettere di esistere dove “esistere” è il mero essere biologicamente attivo. Anche lo sperma è vita, anche un paramecio è vita: anche un embrione di qualche settimana è indubbiamente vita, ma non può essere assolutamente messo sullo stesso piano di, che so, una donna stuprata e ingravidata. Non so se mi spiego: è proprio un problema pratico.
    E veniamo così all’ultimo punto: “l’amore e il piacere”: Non tutti i figli sono figli dell’amore e del piacere. Esistono, appunto, i figli della violenza, degli stupri. Sono vita, certo. Ma è un reato voler negare il prima possibile questa vita? Secondo me no (e nemmeno secondo la legge 194/78, a certe sacrosante condizioni). Né tantomeno può essere equiparata la situazione ad una iniezione letale di un condannato.
    Senza contare gli innumerevoli e spesso gravissimi casi di patologie in cui può incappare una donna in gravidanza: i motivi di salute che legittimano l'”aborto terapeutico” di cui alla legge 194 sono sacrosanti, e sono scritti a fuoco sulla pelle delle madri che, non certo volentieri, hanno dovuto privarsi della gioia di un figlio per questo motivo. Vedere Ferrara che bolla tutto come “frenetica e grottesca ideologia” fa molta tristezza, come del resto ne fa l’integralismo medievale di Luca Volonté o l’ipocrisia delo popolo del Family Day. Da Ferrara ci si poteva anche aspettare un po’ di più.

    Spero di essere stato chiaro. 🙂

  2. chimeraweb said

    Chiarissimo. E sono anche sostanzialmente d’accordo con te. La questione è ritenere l’aborto come un male minore, o un male necessario..oppure portarlo avanti come una battaglia progressista. Come facevano i radicali, e come non faceva il PCI. Pasolini ha scritto almeno tre articoli sul corriere che mi hanno messo più di un dubbio, però in rete non riesco a trovarli. Li ho letti sugli scritti corsari, che però ho prestato. Appena li trovo li metto, o al limite li trascrivo quando recupero il libro.

  3. lucerna said

    ma,dico, tra tutte le cose di cui ci si potrebbe occupare (ank in modo provocatorio, se necessario per risvegliare le coscienze) proprio una tappa fondamentale per la storia dell’emancipazione femminile doveva essere assunta come “spada tratta” per sfamare la civetteria intellettuale di qualcuno????
    non fatemi ridere
    grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: