Repliche

dicembre 12, 2007

Ho scritto un elogio della volgarità ben temperata: Luttazzi non se n’è accorto. Quanto alla libertà della satira sono d’accordo. Sono addirittura favorevole alla libertà della vita, in generale.
Adriano Sofri

Per scandalizzarmi della guerra, o di quant’altro, in generale faccio da me. Quanto alla “volgarità della satira”, Luttazzi deve aver sbagliato articolo o giornale, non ne faccio cenno neanche in mezza riga. Parlo, piuttosto, di efficacia artistica come unica misura di auto-tutela del satirico. Se Luttazzi crede, mi rilegga e mi riscriva. Anche non risucire più a capire quello che gli altri dicono e pensano è, oltre che un atto narciso, un atto censorio.
Michele Serra

Annunci